Itadakimasu! Un chef in tempura

Itadakimasu!  Un chef in tempura

05/12/2017

“Itadakimasu” in giapponese vuol dire “ricevo ringraziando” ed è buona educazione dirlo prima di iniziare il pasto; 

“ Gochisosama- deshita”, invece, significa “Grazie per il pasto” ed i commensali sono soliti dirselo per onorare, come un dono, il pasto ricevuto. 

In un valzer di inchini e reverenze, fingendosi ospiti graditi in un pranzo orientale a base di riso alla cantonese, sushi e gamberi in tempura, i ragazzi della Crap, della Comunità alloggio e del Gruppo appartamento della Cooperativa Anthropos di Giovinazzo, inseriti all’interno del progetto di educazione psico-alimentare “Cuscus & tortellini”, sono stati guidati, da uno chef professionista, in una esperienza pratica e concreta di incontro e “scontro” con i profumi ed i colori di luoghi lontani ed ignoti con l’obiettivo di sospendere il giudizio ed i pregiudizi su ciò che “non si conosce”  e potrebbe far paura. 

Coinvolti ed emozionati, i ragazzi hanno voluto assaggiare, provare, odorare e hanno saputo accogliere, in un viaggio immaginario attorno al mondo, un nuovo tipo di Diversità, quella che passa per il cibo e che nel cibo si contempla come un’opera d’arte.

ATTIVITA’ in primo piano

5x1000
Anthropos
INFO Via Agostino Gioia, 117 - 70054 Giovinazzo (BA) - Tel/fax 080 3947818
eMail info@anthroposonline.it - PEC anthropos-ba@legalmail.it
Copyright 2014 - P.IVA 03469180727
xhtml - css
Informativa utilizzo cookie
artemedia.it